8. Festival Internazionale di Danza Contemporanea, Venezia, Biennale 2012

8 > 24 giugno 2012

“Il Trespolo di Claudio Mirel”

Giunto all’ottava edizione, il Festival Internazionale di Danza Contemporanea della Biennale di Venezia si è svolto nel 2012 dall’8 al 24 giugno. Due settimane tra spettacoli, performance, installazioni – fra cui 5 prime mondiali e 5 novità per l’Italia – ma anche conferenze, laboratori e masterclass con alcuni dei protagonisti della scena contemporanea. E ancora: 20 brevi performance di altrettante compagnie selezionate tramite bando e presentate nella Marathon of the Unexpected (24 giugno), uno spazio all’interno del Festival dedicato a lavori inediti e innovativi.

Il Festival, diretto da Ismael Ivo e intitolato Awakenings, per celebrare e invitare al risveglio della vita e della creatività – “Il movimento è vita. Il cuore dà il ritmo e il corpo muove un passo. Queste sono le dinamiche della sopravvivenza e dell’esistenza”, scrive Ivo – si è snodato attraverso la città: dagli affascinanti spazi dell’Arsenale – Artiglierie, Corderie, Teatro Piccolo Arsenale, Teatro alle Tese, – alla Sala delle Colonne di Ca’ Giustinian, sede della Biennale, al Teatro Malibran e a spazi inconsueti come la Chiesa anglicana di San Vio.